Prime operazioni su Arch Linux

È da poco che uso archlinux, quindi per adesso mi ritengo ancora un newbie.
Arch linux appena installata ha pochissimi pacchetti preinstallati, questa è la sua vera forza, poter aver un sistema altamente personalizzato mantenendo bassissime le richieste hardware.
Per questo alcune cose, possono mancare all’inizio, ma è semplicissimo aggiungerle. 🙂

Una delle cose di cui ho subito notato la mancanza è la libreria dei codec proprietari, come gli mp3.
pacman -S codecs gstreamer0.10-bad gstreamer0.10-ugly gstreamer0.10-ffmpeg gstreamer0.10-ugly-plugins

Un’altra cosa non necessaria, ma comunque importante sopratutto per i siti internet sono i Font Microsoft.
pacman -S ttf-ms-fonts ttf-dejavu ttf-bitstream-vera

Non è installato nemmeno il pacchetto necessario per la decompressione dei file zip, senza di questo non riuscivo ad estrarre i file zip. Installiamo anche i pacchetti per i file rar.
pacman -S unzip rar unrar

Per poter usufruire dei video di YouTube è necessario installare il Flash Plugin.
pacman -S flashplugin
Se i video non dovessero funzionare ugualmente (come è successo a me) in un terminale digitate:
chmod 755 /usr/lib/mozilla
chmod 755 /usr/lib/mozilla/extensions

Inizialmente almeno a me, quando aprivo una cartella non mi si apriva Nautilus (o forse lo era, ma non era quello più completo).
Per far aprire Nautilus automaticamente, apriamo una cartella e poi: Modifica → Preferenze → TAB Comportamento → Seleziona "Aprire sempre in finestre di esplorazione".

Io inizialmente non avevo questi pacchetti, ma probabilmente dipende dai pacchetti selezionati durante l’installazione, quindi alcuni non avranno bisogno di installarli. 😉

Comunque maggiori informazioni si possono trovare cercando nel, ben fatto, Wiki di Arch Linux o nel Forum.
Wiki Internazionale di Arch Linux
Wiki Italiano di Arch Linux
Forum Italiano di Arch Linux

Annunci