Odissea: Ridurre Windows Vista per installare Ubuntu

Forse il titolo è un pò esagerato, ma descrive abbastanza bene la difficoltà incontrata nell’operazione di riduzione dello spazio dedicato a MS Windows Vista a favore di Ubuntu.

Con MS Windows XP era tutto molto più semplice, infatti l’Hard Disk veniva partizionato senza problemi o difficoltà direttamente dalla procedura di installazione di Ubuntu Hardy Heron.
Ma con MS Windows Vista si è complicato tutto alla n-esima potenza. 😀

Infatti l’ultima versione di Windows adotta una nuova funzione, le Copie Shadow, che in pratica sono dei Backup di files e cartelle e che in caso di errori permettono di ripristinare i file precedenti.
Solo che questi file, occupano anche altre parti dell’Hard Disk e che quindi impediscono la diminuzione della partizione di Windows.
Per cercare di spodestare il recalcitrante Windows ho seguito questa guida del Wiki di Ubuntu-it.
Wiki di Ubuntu-it: Hardware/DispositiviPartizioni/RidimensionarePartizioneVista

Per prima cosa ho scaricato Diskeeper per deframmentare l’Hard Disk, visto che quello integrato in MS Windows Vista non è così buono…
Dopo aver deframmentato l’HD (dopo mooolto tempo, per fortuna che su linux non ne abbiamo bisogno… :D) vado al Pannello di Controllo dove c’è un’utility per diminuire lo spazio dell’HD.
Aspetto qualche secondo, ma sorpresa, mi fa diminuire solo di 2.5GB troppi pochi.
Quindi riprovo altre volte, ma niente.

Quindi su consiglio di un’utente del Forum di Ubuntu, provo con PerfectDisk.
Faccio partire PerfectDisk, ma mi dice che avrebbe finito alle 5 di notte, anche se per fortuna dopo un pò il tempo totale diminuisce.
Quando, finalmente, ha finito tutto ri-provo con il tool di Windows per vedere di quanto posso dimuire adesso.
A questo punto, dopo aver provato con 2 programmi di deframmentazione più quello integrato di Windows, deframmentando in totale 3/4 volte, e dopo aver perso qualche giorno in tutto, posso ridurre l’Hard Disk di una cinquantina di GB.
Ma, ma non è ancora finita. Infatti Vista va ridotto di 8GB per volta, altrimenti si rompe, eh lo so è fragile… 😀

Quindi una volta finita questa operazione, in totale un’altra oretta, posso finalmente installare Ubuntu Intrepid Ibex 8.10. 🙂

PS: Tutti i marchi e nomi protetti da copyright sono di proprietà dei rispettivi detentori.

Annunci

3 commenti

  1. gusions said,

    dicembre 22, 2008 a 9:57 pm

    Bell’articolo 😀

  2. Ivan said,

    dicembre 24, 2008 a 4:03 pm

    Grazie. 😉
    Mi ci saranno voluti 3/4 giorni per partizionare un’hard disk…

    PS: Scusa se ho approvato tardi il commento.
    🙂

  3. tesinoline said,

    giugno 5, 2009 a 11:58 pm

    Ciao! Anch’io ho avuto qualche problema a partizionare, ma l’ho risolto semplicemente…
    Se interessa qualcuno, ecco come ho fatto: http://linuxpackardbello.blogspot.com/2009/05/easynotemx37-t-045-e-ubuntu-904.html


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: